Veneto Ricerche


La “Notte Nera” di Livigno tra giullari medievali e tecnologie LED

N NeraSaranno gli spettacoli “Virtus et Luxuria” e “Light Dance” ad illuminare le vie del centro di Livigno e rendere indimenticabile la serata di Venerdi 15 Agosto.

“Virtus et Luxuria”, seguendo la tradizione delle rappresentazioni che animavano i mercati e le fiere delle città medievali, tra fuoco, acrobazie sui trampoli, giochi pirotecnici, originali costumi e suggestive musiche d’epoca, metterà in scena una storia d’amore dal sapore magico ed antico. Raccontata da sfrontati e coloratissimi giullari, viandanti instancabili del tempo ecantastorie, è in grado di trasmettere al pubblico con successo le emozioni di avventure lontane nel tempo e nello spazio, salutando il trionfo dell’amore e dell’innocenza.

In una serata speciale come quella della “Notte Nera” il tema della luce e del suo contrasto con l’oscurità sarà il trait d’union con lo spettacolo “Light dance”. In questo gli artisti, specialisti in performance LED e giocoleria con innovativi attrezzi luminosi, innalzeranno la luce a protagonista indiscussa delle loro esibizioni creando numeri di nuova concezione che possono essere definiti un “caleidoscopio di colori”. Futuristici costumi, ritmate ed energiche coreografie fuse a musiche incalzanti, cattureranno il pubblico svelando il nuovissimo e affascinante universo della giocoleria con tecnologia LED. Spettacolo inedito, moderno e ipnotico, che proietterà l’audience in un mondo di nuove forme, luci e immagini. Le performance, ispirate al mondo del nuovo circo, alla danza contemporanea e alle arti marziali, si presentano come un’associazione perfetta di espressione corporale e virtuosismo tecnico.

Tradizioni e storie medievali, acrobazie e tecniche LED futuristiche renderanno quindi il tema della luce protagonista di un viaggio temporale tra passato e futuro, valorizzando e rendendo unica l’atmosfera per le vie di Livigno, coinvolgendo il pubblico in un’atmosfera d’altri tempi.