Veneto Ricerche


Turismo, web e marketing territoriale: la Sardegna come esempio di best practice

Marketing territoriale Sardegna“In un momento in cui le risorse sono ridotte, è importante valorizzare le peculiarità del territorio, e il marketing rappresenta una grandissima leva per rilanciare il patrimonio attraverso il turismo e la cultura.”

A dirlo è Giulia Zaia, uno dei relatori del convegno “La formazione per comunicare il territorio” in cui sono stati presentati i risultati del percorso formativo che, promosso da Regione Sardegna, Fondazione Casa di Carità Arti e Mestieri e AISM Associazione Italiana Marketing, ha coinvolto 7 cooperative turistiche sarde operanti nel settore culturale.

Il forte legame tra web, marketing, turismo e territorio viene sottolineato nei diversi interventi dei relatori che evidenziano il web quale strumento decisivo per superare le barriere geografiche, linguistiche e culturali. E se non si è in grado di gestire le nuove forme di comunicazione, come i social network e la realtà virtuale, si può anche avere il maggior numero al mondo di siti dichiarati patrimonio dell’umanità dall’Unesco senza per questo riuscire a intercettare tutti i nuovi flussi turistici.

Tra i relatori presenti i rappresentanti delle cooperative coinvolte, che hanno raccontato i risultati dei progetti sviluppati nei siti archeologici da loro gestiti: il villaggio nuragico Romanzesu, la fonte sacra Su tempiesu, il Nuraghe Losa, l’area archeologica Santa Cristina, il territorio di Fordongianus, il geopaleosito di Genoni, l’area archeologica di Tharros e il museo civico di Cabras.

Il corso, durato oltre mille ore suddivise in un arco temporale di 16 mesi, è servito a formare i lavoratori delle cooperative al marketing strategico e operativo. La creazione di servizi web integrati, la pianificazione di eventi in grado di incrementare gli introiti dei siti archeologici coinvolti, l’implementazione degli strumenti di comunicazione legati al mondo digitale, la valorizzazione dei punti vendita, sono stati alcuni dei progetti sviluppati e presentati dalle cooperative.